Amministrazione trasparente


Il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 ha riordinato gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni. Questa pagina accoglierà progressivamente le informazioni di cui è prevista la pubblicazione, nello schema indicato dal decreto e comune a tutte le pubbliche amministrazioni.

Il successivo decreto cosiddetto Freedom Of Information Act (Foia), una nuova forma di accesso civico ai dati e ai documenti pubblici simile a quella adottata nei sistemi anglosassoni, deliberato in prima lettura dal Governo il 20 gennaio e varato dal Consiglio dei ministri il 16 maggio 2016,  va a modificare la legge 6 novembre 2012, n. 190 e il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 ed è il primo degli undici decreti attuativi previsti dalla nuova riforma della PA (legge 7 agosto 2015, n. 124).

Il testo del decreto, che rivede e semplifica le disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza (DECRETO LEGISLATIVO 25 maggio 2016, n. 97, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 132 dell’8 giugno 2016), è entrato in vigore il 23 giugno 2016.

I contenuti sono aggiornati al d.lgs. 97/2016, alla Delibera ANAC 1134/2017 e successive modifiche.

I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d.lgs 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.